Ultra Skin Recensione di Luca Nanetti

Home|Posts|International Articles|Italian Articles|Ultra Skin Recensione di Luca Nanetti

Ultra Skin Recensione di Luca Nanetti

Un trecciato fantastico di ultima generazione completamente rivestito da una pelle davvero morbida, elastica e molto resistente, perfetta da utilizzare sia in Rig semplici che particolari, un trecciato completamente affondante.

Ultra Skin + disponibile in due colori opachi e perfettamente mimetici che si adattano alla maggioranza dei fondali uno di colore verde uno di colore marrone con tre carichi di rottura, 15lb, 25lb e 35lb. Queste opzioni si adattano perfettamente allo stile di pesca che piu’ ci piace adottare.

Il ceppo lb 15 ha un diametro molto basso per una treccia ricoperta (solo 0.50mm) ed è stato utilizzato con enorme successo da tutti i pescatori che sono alla ricerca di un diametro sottile senza andare a compromettere l’affidabilità e la resistenza del filato stesso.

Riteniamo invece la versione da 25 libbre come la piu adatta a qualsiasi tipo d’utilizzo, sicuramente è la versione piu’ duttile e utilizzata dai carpisti.

Abbiamo misurato il diametro del prodotto finito e abbiamo riscontrato solo 0,55 mm un diametro solo uno 0,05 mm in piu’ rispetto alla versione precedente, un diametro davvero sottile per un guainato da 25 lbs con un’incremento della tenuta elevato rispetto alla versione da 15lbs.

Ora veniamo all’analisi del libraggio che piu’ si adatterà a tutte le nostre acque libere la versione da 35lb.
L’abbiamo messa a dura prova in ambienti naturali ricchi di pietre come dighe appenniniche e non, corsi d’acqua e grandi laghi ricchi di vegetazione e cozze, i risultati sono stati davvero positivi.

Possiamo tranquillamente segnalare che questa versione è in grado d’affrontare le situazioni di pesca piu’ complicate e piu’ ardue non avendo mai riscontrato problematiche di resistenza all’abrasione o di tenuta al nodo, durante le numerose prove effettuate.

I Filati rivestiti sono disponibili sul mercato da diversi anni ma possiamo sicuramente affermare che l’Ultra Skin è completamente diverso rispetto agli altri in termini di tatto, colore facilità d’utilizzo e finitura.
Non avevamo mai riscontrato in un materiale utilizzato per ricoprire la treccia cosi tanta morbidezza ed elasticità, anche le colorazioni sono particolari; difatti la finitura opaca nelle due colorazioni, verde e marrone, aiuta davvero a mimetizzarsi nell’ambiente acquatico e la notevole morbidezza del filato significa che se un pesce in fase di alimentazione si scontra con esso, lo troverà facente parte dell’ambiente naturale evitando che scatti subito in allarme.

Questa naturalezza è dovuta oltre alla colorazione perfettamente azzeccata come citato nel capoverso precedente anche grazie ad un materiale perfettamente affondante che puo’ quindi stabilirsi a filo con il letto del lago.
Abbiamo provato anche a realizzare diversi tipi di Rig, dal classico nodo senza nodo a dei combi rig, riscontrando sempre un’enorme facilità a raddrizzare la pelle, utilizzando le sole mani e senza utilizzare il vapore, tutta questa semplicità è dovuta allo speciale polimero utilizzato da Gardner nella realizzazione della stessa che lo rende cosi particolare e duttile.

Viene prodotto nei colori verde e marrone in libraggi che vanno da 15lbs – 25lbs e 35lbs.

Punti di Forza:
– Morbidezza e resistenza all’abrasione senza pregiudicare il carico
– Diametro estremamente sottile
– Utilizzabile con qualsiasi tipo di Rig
– Il Libraggio da 15lbs fino a 35lbs lo rende duttile e utilizzabile in qualsiasi situazione

Luca Nanetti

October 20th, 2015|Categories: International Articles, Italian Articles|0 Comments

Leave A Comment