Trickster Heavy – Luca Nanetti

Home|Posts|International Articles|Italian Articles|Trickster Heavy – Luca Nanetti

Trickster Heavy – Luca Nanetti

Questo filato per terminali ha delle caratteristiche molto particolari, è molto morbido ma è velocissimo ad affondare, adattandosi nella maniera piu’ naturale possibile al letto del lago o del fiume, presenta anche una combinazione di piu’ colori per aumentare il mimetismo e ora è disponibile nella versione a 30lb.

Questa versione alla quale Gardner ha dedicato diverso tempo in fase di sviluppo ha mantenuto tutte le doti di morbidezza delle precedenti andando comunque ad aumentare in maniera molto forte la tenuta del filato all’abrasione, allo strappo e al nodo, rendendolo attualmente la versione piu’ amata da tutti i membri del nostro Team.

Potremmo definire il Trickster Heavy un filato straordinariamente forte, con Dyneema ultra-affidabile e un diametro sottile con un’ottima tenuta al nodo, una superficie liscia e una finitura davvero morbida al tatto.

Questa flessibilità non solo assicura il movimento libero senza restrizione dell’esca al momento critico dell’aspirazione della carpa, quando ha l’esca in bocca, rendendo il movimento dell’esca stessa il piu’ naturale possibile.

Il Trickster Heavy è un’ottima alternativa a tutti i classici filati rivestiti che rendono piu’ pesante i vostro Hair Rig ed è una eccellente scelta in tutti quei posti dove la pressione di pesca è molto elevata rendendo particolarmente sospettosi i pesci.

Ottima scelta anche per la pesca con sacchetto in PVA o quando utilizziamo particelle o Spod Mix.

Trickster Heavy è disponibile in comode bobine da 20 metri nei formati 15lb, 20lb, 25lb e 30lb nei colori Camo Green, Camo Brown e Camo Silt.

Il Trickster Heavy fa parte di una nuova generazione di treccia per terminali che sono stati progettati e testati per garantire i migliori standard; migliorare su tutti gli altri materiali equivalenti o simili già presenti sul mercato.

Con la nostra tecnologia abbiamo notevolmente migliorato i nostri intrecciati, perché siamo in grado di bilanciare e ottimizzare tutti gli attributi chiave che questi filati devono presentare; attributi come diametro, resistenza, morbidezza e colore sono stati notevolmente migliorati per creare un filato in grado d’ingannare qualsiasi pesce diffidente.

October 13th, 2015|Categories: International Articles, Italian Articles|0 Comments

Leave A Comment