Medic Plus Recensione di Luca Nanetti

Home|Posts|International Articles|Italian Articles|Medic Plus Recensione di Luca Nanetti

Medic Plus Recensione di Luca Nanetti

Gardner “Medic Plus” è un gel antisettico scientificamente sviluppato per il trattamento di piaghe, ulcere, lesioni da amo, tagli o ferite esterne.

Medic Plus non è liquido, è un vero e proprio Gel denso e viscoso ed è perfetto per proteggere tutte le zone affette da infezioni batteriche aiutandone la pronta guarigione.

Medic Plus è ideale per il trattamento di tutti i pesci d’acqua dolce ed è perfettamente sicuro per l’applicazione a tutte le parti del pesce, le uniche avvertenze che dovete evitare sono le medesime degli altri disinfettanti che valgono per qualsiasi farmaco in generale, evitare il contatto con gli occhi e ovviamente tenere fuori dalla portata di bambini e animali domestici.

Istruzioni per l’uso:

Applicare generosamente Medic Plus nelle zone colpite. Massaggiare delicatamente il gel nella zona con i polpastrelli. Medic Plus crea una barriera che aiuta il pesce a combattere le infezioni e favorisce la guarigione.

Non appena è stato applicato Medic Plus rilasciare il pesce in acqua.

Qui in Gardner Tackle crediamo fermamente al carp care e all’etica che tutti i pescatori dovrebbero avere con i pesci che catturiamo, dobbiamo realmente occuparci di loro e questo non avviene solo utilizzando un tappetino bagnato per slamarli o effettuare le classiche foto di rito, dobbiamo controllare anche il loro stato di salute, togliere eventuali parassiti e soprattutto disinfettare piaghe o ulcere che possiamo avergli causato durante il combattimento o che potrebbero essersi causate da soli durante il periodo di frega o altro.

Utilizzare Medic Plus in maniera abbondante e’ il metodo migliore per rimarginare le ferite e per evitare che le ferite stesse possano essere attaccate da batteri o altro creando le condizioni migliori per una pronta guarigione e per la salute dei pesci stessi.

October 20th, 2015|Categories: International Articles, Italian Articles|0 Comments

Leave A Comment