Covert Continental Mugga Recensione di Luca Nanetti

Home|Posts|International Articles|Italian Articles|Covert Continental Mugga Recensione di Luca Nanetti

Covert Continental Mugga Recensione di Luca Nanetti

La Redazione di Carpaonline mette sotto la lente d’ingrandimento I nuovi ami dell’Inglese Gardner I “Covert Continental Mugga” che sono l’evoluzione dei famosi Covert Mugga, ami che hanno fatto la storia di questa disciplina utilizzato dai principali carpisti del continente.

Li abbiamo provati direttamente in pesca: sia in situazione estrema con acque ricche d’ostacoli, sia in acque molto pressate dove la principale caratteristica deve essere la poca visibilità in acqua.

I risultati sono stati al di sopra delle aspettative; difatti ci siamo subito accorti che i Covert Continental Mugga presentano un filo extra forte, a nostro parere al di sopra dei comuni ami attualmente in commercio e questa caratteristica aumenta notevolmente la potenza di aggancio rispetto al Mugga originale o a altri ami mantenendo comunque la forza necessaria per tutte le situazioni di pesca estrema.

Abbiamo chiesto maggiori informazioni tecniche alla Gardner che ci ha confermato che la versione Covert Continental Mugga presenta un’amo fatto con un’acciaio forgiato al carbonio molto piu’ forte rispetto alla versione orginale dei Mugga, ma non solo è stato utilizzato un’acciaio al carbonio di maggior qualità, gli ami sono stati resi piu’ forti, piu’ pesanti e maggiormente calibrati rispetto alla versione Covert.

Alla Fine è risultato un prodotto davvero rivoluzionario con un amo il 30% piu’ forte a livello di filo utilizzato, maggiormente bilanciato e equilibrato, ma assolutamente non pesante ne ingombrante.

Cosa significa avere un filo extra forte potenziato del 30% rispetto alla versione originale:
Significa che i Continental Mugga, combinano l’incredibile potere di aggancio dei Covert ma con una resistenza e una forza nettamente superiore, necessaria per tutte le situazione di pesca estrema come poter forzare un grosso pesce che si sta per imbucare in un grosso erbaio o va a cercare zone con pietre o ostacoli per provare a strappare.

Se poi guardate il design della gamma Mugga non è difficile capire perché il modello offre un impareggiabile potenziale d’aggangio e puo’ essere tranquillamente utilizzato per ricreare il nostro Hair Ring preferito, utilizzando diversi tipi di trecciati o anche fluorocarbon se preferite.

La perfetta rotazione dell’amo in fase d’allamata unita ad una perfetta penetrazione dello stesso nella bocca del pesce è dovuta ad una combinazioni di caratteristiche che consentono all’amo di lavorare in maniera perfetta.

Il gambo leggermento curvo combinato all’occhiello ricurvo di 25 gradi rendono facile l’abboccata, difatti abbiamo riscontrato una perfetta rotazione dell’amo stesso in fase d’abboccata del pesce, lo stesso raggiunge immediatamente il bordo del labbro inferiore del pesce.

Abbiamo anche riscontrato un perfetto allineamento della punta dell’amo con l’occhiello, creando una perfetta angolazione per aiutare l’amo a penetrare rapidamente e saldamente. In poche parole, significa che il pesce soffre meno quando viene forzato.

I Covert Continental Mugga sono disponibili 2, 4, 6, 8 e 10 in spinato. 10 ganci per confezione.

Mi piace:
I Covert Continental Mugga sono il 30% piu’ forti caratterizzati da un filo d’acciaio forgiato con alto contenuto di carbonio.

La finitura Covert reduce il bagliore e si mimetizza tra I colori predominanti dell’ambiente, offrendo un miglior camuffamento.

Il gambo corto curvo e l’occhiello ricurvo di 25 gradi rendono l’amo aggressivo, assicurando la presa dell’amo dentro il labbro inferiore

Punta affilata intagliata chimicamente.

Mi piace Meno:

Non sono stati riscontrati punti a sfavore.

Redazione Carpaonline.

October 20th, 2015|Categories: International Articles, Italian Articles|0 Comments

Leave A Comment